Alberto Mileti – Mu scapes #4 – 2010

Alberto Mileti – Mu scapes #4 – 2010 – Courtesy l’artista e Kromìa

Alberto Mileti

Fine. Scorre anche l’estate, e tramontata la celebrazione si defunzionalizzano anche gli apparati da festa. Straniti, i ricordi di follie fuori contesto un po’ esultano di malinconia, un po’ imbarazzano di grottesco la ritornante normalità. Strisciante ma dolce, l’inquietudine nostalgica degli straniamenti di Alberto Mileti.


Visioni di sole e di kromìa

Rubrica d’illuminazioni fotografiche contemporanee su immaginari e verità d’estate
A cura di Diana Gianquitto in collaborazione con Kromìa di Donatella Saccani

Tempo, sospensione, battito.
Attese, arrivi, intervalli e riallacciamenti. L’estate è il tempo dell’interruzione e della raccolta, dell’ingordigia barocca del troppo e della liberazione Zen nel niente.
Nessuno meglio degli artisti, e degli artisti della fotografia, arte dell’istante, potrebbe vestire di sguardi ogni diversa sfumatura del tempo di cuspide, incernierato a metà dell’anno in gloria di Sole.
Racna vi accompagnerà con uno scatto nuovo ogni due giorni per tutto il mese di agosto, un’interpretazione differente di miti, riti e realtà d’estate selezionati tra le centinaia di opere di Kromìa, progetto-brand di edizioni fotografiche d’autore d’alta qualità a prezzi accessibili.

Kromìa, desiderando allargare la fruizione artistica, sogna la democraticità dell’arte, come già il Bauhaus a inizio Novecento, aspirando a far trovare posto alla creatività nella vita di ciascuno. Ecco perché saranno proprio i suoi autori a condurci per mano nella riflessione visiva su scenari d’estate interiori ed esteriori, effettivi o sognati, che ognuno di noi, almeno una volta, ha potuto o desiderato percorrere.

Kromìa (www.kromia.net)

Direzione Artistica: Donatella Saccani

Supporto critico-curatoriale: Diana Gianquitto

A proposito dell'autore

Sono un critico, curatore e docente d’arte contemporanea, ma prima di tutto sono un “addetto ai lavori” desideroso di trasmettere, a chi dentro questi “lavori” non è, la mia grande passione e gioia per tutto ciò che è creatività contemporanea. Sono da anni ideatrice, curatrice e docente di corsi e laboratori di avvicinamento all’arte contemporanea in numerosi enti culturali e universitari, condotti secondo la metodica sperimentale di didattica dell’arte da me ideata che sintetizzo sotto il label di CCrEAA - Comprensione CReativa ed Empatico Ascolto dell'Arte.