Ilaria D’Atri – Land of God #2 – 2012

Ilaria D’Atri – Land of God #2 – 2012 – Courtesy l’artista e Kromìa

Ilaria D'Atri

Memoria. Isola dispersa cui ritornare, attraverso l’onda lunga del mare dei giorni pienamente vuoti. Suggestioni vintage d’intensità cromatica da pellicola a sviluppo rapido nella riflessione e nel travaso tra analogico e digitale di Ilaria d’Atri. Un tempo, non più, ma ancora oggi.


Visioni di sole e di kromìa

Rubrica d’illuminazioni fotografiche contemporanee su immaginari e verità d’estate
A cura di Diana Gianquitto in collaborazione con Kromìa di Donatella Saccani

Tempo, sospensione, battito.
Attese, arrivi, intervalli e riallacciamenti. L’estate è il tempo dell’interruzione e della raccolta, dell’ingordigia barocca del troppo e della liberazione Zen nel niente.
Nessuno meglio degli artisti, e degli artisti della fotografia, arte dell’istante, potrebbe vestire di sguardi ogni diversa sfumatura del tempo di cuspide, incernierato a metà dell’anno in gloria di Sole.
Racna vi accompagnerà con uno scatto nuovo ogni due giorni per tutto il mese di agosto, un’interpretazione differente di miti, riti e realtà d’estate selezionati tra le centinaia di opere di Kromìa, progetto-brand di edizioni fotografiche d’autore d’alta qualità a prezzi accessibili.

Kromìa, desiderando allargare la fruizione artistica, sogna la democraticità dell’arte, come già il Bauhaus a inizio Novecento, aspirando a far trovare posto alla creatività nella vita di ciascuno. Ecco perché saranno proprio i suoi autori a condurci per mano nella riflessione visiva su scenari d’estate interiori ed esteriori, effettivi o sognati, che ognuno di noi, almeno una volta, ha potuto o desiderato percorrere.

Kromìa (www.kromia.net)

Direzione Artistica: Donatella Saccani

Supporto critico-curatoriale: Diana Gianquitto